Xbox One: giochi gratis a chi ha problemi con la console

Novembre 2013 sarà ricordato in tutto il mondo: prima il 15 è stata lanciata la Playstation 4 in America, dove solo in quel continente, ha venduto più di 1 milione in 24 ore, mentre la Xbox One, con il lancio internazionale del 22 novembre, ha raggiunto agevolmente anch’essa la quota 1 milione in meno di 24 ore.

Purtroppo tutte e due le console hanno avuto problemi, e se la Sony sostituiva immediatamente la console, la Microsoft invece regalava uno dei giochi in esclusiva a chi aveva problemi con il lettore blu ray: il gioco è da scaricare, quindi i giocatori possono usarlo mentre sono in attesa della sostituzione, visto che in molti hanno problemi con il lettore ottico. Nonostante tutto, la Xbox One sta ricevendo molte lamentele anche per quanto riguarda l’Xbox Live: infatti molte persone hanno perso i loro privilegi dopo aver caricato dei video dove venivano usate un po’ di parole “forti”, e quindi non possono più usare applicazioni come Skype. Sulla questione è intervenuta la Microsoft che ha spiegato la situazione: “Per essere chiari, il team per il rispetto della policy di Xbox Live non controlla comunicazioni dirette peer-to-peer come chat e chiamate Skype. Inoltre, noi prendiamo molto sul serio la moderazione via Upload Studio. Vogliamo un ambiente pulito, sicuro e divertente per tutti gli utenti. Volgarità eccessiva, così come violazioni del codice di condotta, saranno punite e causeranno la sospensione di alcuni o di tutti i privilegi su Xbox Live. Restiamo impegnati per preservare un’esperienza sicura e godibile per tutti i membri Xbox Live”. C’è anche chi si lamenta per problemi di joypad o di rumori strani da parte della console, ma si sa che al day one c’è un alto rischio di ricevere una console difettosa, e sia la Xbox One che la Playstation 4 stanno soffrendo di questo.

La console war adesso entra nel vivo, chi la spunterà?

xbox one

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica