Nintendo, E3 2014: Amiibo, Xenoblade Chronicles X e Zelda

Alla fine dei conti, se vogliamo dirla tutta, forse era la conferenza più attesa: parliamo dell’E3 2014 della Nintendo.

Anche quest’anno l’azienda giapponese si è rifiutata di fare un pre show e ha infuocato completamente l’evento, anche per via dell’autoironia e del mondo in cui si è svolta tutta la conferenza: infatti per più di 45 minuti c’è stato un video registrato mandato su tutti i canali ufficiali della Nintendo, dove venivano mostrate tantissime novità. Si inizia immediatamente annunciando il nuovo Super Mario Smash Bros, per passare a Amiibo, dove potete trasferire tutti i vostri dati su un pupazzetto che, una volta appoggiato al controller della Wii U, caricherà e trasferirà tutto quello che volete, e questa è una risposta a Skylanders della Activision. Dopodiché è toccato a Yoshi’s Wooly World, un platform in 2D e, sempre sullo stesso genere ma con un pizzico di puzzle, è stato mostrato Captain Toad: Treasure Tracker, basato sul famoso fungo amico di Mario. Poi finalmente parte la bomba: Legend of Zelda, di cui viene mostrato solo un trailer, fa salire l’attesa a milioni di videogiocatori anche non mostrando nulla del gioco. Infine, vengono mostrati tantissimi altri giochi molto importanti: Pokemon Omega Ruby e Alpha Sapphire, Bayonetta 2, Hyrule Warriors, Kirby and the Rainbow Curse, Xenoblade Chronicles X, Mario Maker e Splatoon. Inutile ricordarvi che tutti i titoli nominati sono esclusiva Wii U e 3DS.

Quest’anno la vincitrice dell’E3 è proprio la Nintendo, dopo le non esaltanti conferenze di Sony, Microsoft, EA e Ubisoft, che nonostante la next gen non riescono a far contenti i videogiocatori.

nintendo

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica