Moster Hunter Portable 3rd, la conferma di un successo

La serie Monster Hunter, nata per mano della Capcom e apparsa per la rpiam volta su PlayStation2 , ha mostrato un incredibile fascino sul mercato giapponese e comincia ad estasiare anche il pubblico occidentale con la sua formula farm based e con il suo interessante sistema di gioco improntato al “realismo”.

In ogni capitolo della serie interpreteremo un cacciatore di mostri e lo seguiremo durante tutta la sua carriera di sterminatore, basata per l’appunto sull’uccisione, più o meno ostica, di grandi creature rettiliformi, con tanto di raccolta materiali trovati su di essi (come ossa, carne ecc) o nell’ambiente dinamico circostante.

Dall’elaborazione dei materiali ne conseguiranno, grazie a fabbri di diverso tipo, straordinarie opere di forgiatura, come armi e armature particolarissime, dedicate o quantomento adatte allo sterminio di una data creatura o a un dato compito specifico, come la raccolta, la resistenza, la caccia e così via.

Tutte le creature avranno un comportamento preciso e frequenteranno certe zone solo in certi momenti, il tutto è realizzato come si trattasse di un vero ecosistema, sarà possibile quindi rintracciare certi mostri per potersi cibare delle loro carni (il cibo ha un’importanza capillare nel gioco e bisogna nutrirsi con una certa frequenza per mantenere alte le nostre performance di caccia) seguendo le loro tracce o scoprendo a quale fonte si abbeverano.

Questo gameplay molto complesso si è ripetuto più o meno invariato attraverso tutti i capitoli della serie, che ora annovera tra le sue fila anche il terzo fortunato capitolo degli episodi dedicati espressamente alla PSP.

Come tutti gli altri possiede le stesse caratteristiche , anche la possibilità di giocare con altri cacciatori amici trovati online, con l’aggiunta di nuovi mostri e un nuovissimo parco missioni.

Anche le armi, importanti strumenti di caccia e presenti in grande quantità e varietà, sono ora accresciute nel numero grazie all’ Ascia Cangiante (già vista in Monster Hunter Tri, per Nintendo Wii) e tutte le altre già viste nei capitoli precedenti.

Attualmente il gioco è uscito unicamente in Giappone qualche tempo fa ma i dati di vendita spaventosi (milioni e milioni di copie nell’arco di una settimana…) fa sperare in una pronta traduzione.

admin
  • Scrittore e Blogger
Suggerisci una modifica