Temple Run: trucchi e consigli del gioco per iPhone e Android





Temple Run è uno dei giochi più di successo per iPhone e Android. Si tratta di un running game molto divertente, dove il personaggio che utilizziamo è un esploratore che fugge dopo aver riscosso un idolo d’oro all’interno di un tempio maledetto. La corsa si sviluppa lungo tre corsie (centrale, destra, sinistra), il controllo del personaggio si effettua muovendo l’iPhone nella direzione che si desidera.

Si possono effettuare due movimenti: far scivolare il dito verso il basso dello schermo, per far effettuare una scivolata al corridore ed evitare così ostacoli ad altezza d’uomo; far scivolare il dito verso l’alto dello schermo del nostro telefonino, per effettuare dei salti ed evitare fossati e altri ostacoli. Lungo la corsa si raccolgono monete di diverso valore che vengono accumulate in un moltiplicatore e poi riutilizzate in uno store dove poter acquistare degli “skin bonus”.
Questi bonus permettono al nostro corridore di attivare diverse abilità: diventare un magnete per catturare le monete che non vengono raccolte durante la corsa; diventare invulnerabile ad ostacoli e forza di gravità; effettuare una corsa-turbo con invulnerabilità; raccogliere monete di grande valore; avere la possibilità di risorgere una volta che perdiamo una vita. Il gioco si aggiorna spesso sull’App Store, al momento sono disponibili 7 personaggi, che vanno sbloccati pagandoli con le monete raccolte durante il gioco. Il più forte della lista è Zack Wonder, una star del football con ottima maneggevolezza dei comandi, buona forza fisica e grande reazione. Alcuni trucchi del gioco possono essere effettuati con il gameplay: ad esempio, molti dei salti che si effettuano lungo percorsi in discesa, sono dei trabocchetti, e basterà continuare a far correre il nostro personaggio per proseguire senza intoppi. Un altro trucco consiste nell’utilizzare il bonus di accelerazione dei 1.000 metri all’inizio della corsa, per vincere l’obiettivo dei “1.000 metri senza raccogliere 1 moneta – Allergic To Gold”. Una buona strategia è quella di seguire sempre le file di monete lungo il percorso, seguendole siete sicuri di non sbagliare mai strada e di non incappare in trabocchetti. Infine un suggerimento sulle ali d’angelo: abbiatene sempre almeno 10 a disposizione ed utilizzatele a ripetizione soltanto a partire dai 2.000 metri percorsi in su.