Team Fortress 2: Valve passa al modello free-2-play



Team Fortress 2, il folle sparatutto online di casa Valve, passa ufficialmente al modello free-2-play, diventando dunque gratuito nella versione base, con possibilità di ottenere bonus a pagamento.

Il gioco, distribuito via Steam, è stato fornito di un sistema di microtransazioni che permettono l’acquisto di vari oggetti in game, senza però inficiare, a detta di Valve, sul bilanciamento del gameplay tra giocatori premium e giocatori standard. Gli oggetti riguardano perlopiù armi, vestiario e accessori vari, venduti in un negozio virtuale dedicato.

Per chi avesse acquistato il gioco in versione completa, vale a dire fino a qualche giorno fa, è prevista l’acquisizione automatica di un account premium, con tutti i privilegi del caso.

Team Fortress 2 è uno sparatutto online di verve e stile grafico peculiari: coloratissimo, violento e ricco di humor grottesco, è un titolo multiplayer basato sul motore grafico Source, lo stesso degli altri giochi di casa Valve, come Half Life 2, Counter Strike e Day of Defeat. Da quando è stato reso gratuito, Team Fortress 2 ha superato gli altri titoli di punta nella classifica dei titoli Steam più giocati.

Per chi fosse interessato, riportiamo i requisiti hardware della versione PC:

Minimi: processore da 1,7 GHz, 512 MB di RAM, scheda grafica compatibile con DirectX 8.1 (supporto per SSE richiesto), Windows 7 (32/64-bit)/Vista/XP, mouse, tastiera, connessione a Internet

Consigliati: processore Pentium 4 (da 3,0 GHz o superiore), 1 GB di RAM, scheda grafica compatibile con DirectX 9, Windows 7 (32/64-bit)/Vista/XP, mouse, tastiera, connessione a Internet.

Questi invece i requisiti per i sistemi Mac:

Minimi: OS X versioni Leopard 10.5.8, Snow Leopard 10.6.3, 1 GB di RAM, NVIDIA GeForce 8 o superiore, o ATI X1600 o superiore, oppure Intel HD 3000 o superiore, Mouse, Tastiera, Connessione ad Internet

Il titolo è scaricabile dalla piattaforma Steam al peso di circa 10 GB.