Mondadori applicazioni per iPhone: arriva Feed the Hippo



Sarà che non sono esattamente un peso piuma, tutt’altro, ma gli ippopotami mi sono sempre stati simpatici, specie nella versione documentario, con la loro aria indolente, immersi nelle loro pozze a giocare e ruminare.
Per quelli che provano la mia stessa simpatia per gli enormi pachidermi Mondadori, inaugurando il suo filone dei giochi su App Store, ha presentato l’applicazione “Feed The Hippo” un gioco vagamente casual e con una grafica un filo minimalista per iPhone, iPad e iPod con sistema operativo iOS 3 e successivi. L’applicazione, sviluppata in collaborazione con Applix, segna l’ingresso del colosso editoriale nel mondo del gaming, dove si sta sviluppando un mercato interessante. Giocare non è difficile: basta lanciare della frutta agli ippopotami che appariranno sullo schermo facendo in modo che gli altri animali non approfittino del pasto. Due le modalità di gioco previste: per livelli dove il numero d’ippopotami e dei loro antagonisti, coccodrilli e colibrì, aumenterà progressivamente o quella a tempo dove il giocatore dovrà raggiungere il punteggio massimo in un tempo prestabilito. I punteggi saranno pubblicati sulle classifiche del Game Center di Apple e sul proprio profilo Facebook. Si tratta di un’applicazione, come detto, minimalista, coloratissima e accattivante, in grado, come Angry Birds di appassionare genitori e figli che magari si lanceranno anche sfide. L’app, disponibile sia in versione Lite, gratuita, sia in versione completa a 79 centesimi, indica, come ha sottolineato il Direttore Generale di Mondadori Digital, Vittorio Veltroni, la volontà di Mondadori di accompagnare gli utenti non solo nel campo dell’informazione e dell’istruzione ma anche nel mondo dell’intrattenimento.